Comunicato stampa

Memorie_intrusive_Ilaria_CelestiniDopo la prima raccolta datata 2011 dal titolo intimo e sussurrato Parole a mezza voce nella sera, la bresciana Ilaria Celestini ritorna con un nuovo lavoro concettuale, raccolto attorno al titolo di Memorie Intrusive. Il nuovo libro, edito da TraccePerLaMeta Edizioni, è un ricco scandaglio della psiche in un universo negletto, fatto di devianza, storture e dove domina la logica dell’inganno, del potere e della sopraffazione. Con una ricca proprietà di linguaggio, la nuova poesia di Ilaria Celestini sembra oltrepassare la metafora per donarsi al lettore in maniera vivida, autentica e direttamente comprensibile senza far ricorso ad analogie. E’ una poetica che affronta temi duri, dolorosi e che sono impiegati dalla donna quale chiaro segno di denuncia, di una realtà –tanto personale che pubblica- che non più sottostare alle bieche regole dell’omertà.

Tacendo una violenza, diventiamo partecipi di essa, e ne produciamo una ancora più grave. E’ questo il messaggio che sembra dare la poetessa.

Dalla prefazione di Loreno Spurio si legge: La silloge non è solo una chiara denuncia sociale di ciò che spesso accade nel mondo, nel nostro paese o nella casa dei nostri vicini, ma di quanto sia importante e imprescindibile denunciare fatti [indecorosi] affinché si impedisca [alle] persone malate di perpetuare le proprie devianze e si metta al bando una volta per tutte la falsa e denigrante definizione di “sesso debole”.

ILARIA CELESTINI. Bresciana di nascita, cittadina del mondo per elezione, Ilaria Celestini dopo la maturità classica ha lavorato nel settore delle vendite editoriali; successivamente si è laureata con lode in Materie Letterarie e in Lettere e Filosofia presso l’università cattolica del Sacro Cuore, perfezionandosi in retorica e semiotica letteraria. E’ stata docente di Lettere nella scuola secondaria e ha operato nell’ambito del recupero degli allievi svantaggiati, minori e adulti, con grande soddisfazione.
Si dedica alla scrittura dal 2010; sue liriche di argomento esistenziale, sociale e amoroso sono state premiate e inserite nelle raccolte antologiche dei più prestigiosi premi letterari italiani e internazionali.
Ha pubblicato le raccolte Parole a mezza voce nella sera (Aletti, 2011) e Memorie intrusive (TraccePerLaMeta Edizioni, 2014).
E’ inoltre autrice di articoli, racconti, recensioni, ed è spesso ospite in trasmissioni radiofoniche in qualità di specialista di letteratura italiana.

Memorie intrusive
Ilaria Celestini

Collana Indaco – Poesia

27.1.2014, 60 p., brossura
Curatore Spurio Lorenzo
ISBN 978-88-98643-11-0

TraccePerLaMeta Edizioni

tplm-acquista-online

Il grido della Terra. Missione Emilia [Formato Kindle]

amazon-kindle

Il Grido della Terra - Missione Emilia di Fabio Clerici

Descrizione prodotto
Sinossi
Per non far dissolvere la memoria di quei visi, ho scritto impressioni ed emozioni su un piccolo Moleskine e ho scattato tantissime foto, perché possano rappresentare il ricordo di ogni singolo particolare di quei paesi, ogni casa crollata, ogni vita distrutta, ogni attimo che fu e non tornerà. Questo è il mio modo di raccontare per lasciare una testimonianza della cultura post-terremoto, perché quella “pre” era la storia di tranquilli paesi e cittadine, con i consueti luoghi di ritrovo, il cinema, la gente sul Corso, i pettegolezzi, le serate estive in Piazza. Solo ricordi in bianco e nero. Ho trascorso in Emilia tre settimane partecipando a una missione di soccorso e i racconti di questo “diario emozionale” nascono dall’osservazione quotidiana di episodi che, per quanto narrativamente romanzati e inseriti temporalmente in maniera non cronologica, accolgono i principi del “reale”, con personaggi di fantasia ma “prestati” dalla vita quotidiana, che animano la vita di comunità. La visione degli eventi non risulta pietistica, ma consapevole del dover percorrere un tragitto in salita, costellato da imprevisti e asperità, in nome di un futuro più consapevole.

Dettagli prodotto
Formato: Formato Kindle
Dimensioni file: 1857 KB
Lunghezza stampa: 90
Editore: TraccePerLaMeta Edizioni
Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
Lingua: Italiano
ASIN: B00HY227IA

kindle

La premiazione si terrà domenica 17 novembre 2013 a partire dalle ore 16:30 presso la Sede Provinciale dell’ARCI di Firenze, in Piazza de’ Ciompi 11.

Tutti i partecipanti al concorso sono invitati alla premiazione.
Tutti coloro che hanno ottenuto la Menzione d’onore o la selezione al 2° Concorso di Poesia “L’arte in versi” sono tenuti a dar conferma sulla propria presenza alla cerimonia di Premiazione che si terrà a Firenze il 17 novembre entro e non oltre il 10 novembre p.v. all’indirizzo lorenzo.spurio@alice.it

Il verbale di giuria con la lista degli autori che verranno premiati con MENZIONE D’ONORE e gli altri Selezionati è disponibile a questo link:

http://blogletteratura.com/2013/09/26/2-premio-di-poesia-larte-in-versi-il-verbale-della-giuria/

PROGRAMMA DELLA SERATA:
– Proclamazione dei Menzionati e dei Selezionati
– Lettura delle poesie
– Presentazione del volume antologico

2° Premio di Poesia L'arte in versi - TraccePerLaMeta Edizioni

Per ordini/pagamenti in anticipo -per poi ritirarla a Firenze- o per ordini/spedizioni per chi non sarà presente:
INFO lorenzo.spurio@alice.it

Musiche: I-GUITAR (percorsi acustici di Alessandro Moschini)

Saranno presenti i membri di Giuria del Concorso.

Lorenzo Spurio – Presidente del Premio
Marzia Carocci – Presidente di Giuria

Info: 
lorenzo.spurio@alice.it
dulcinea_981@yahoo.it

Collana Indaco – Poesia

19.06.2013, 56 p., brossura
Curatore Spurio Lorenzo
ISBN 978-88-907190-7-3

TraccePerLaMeta Edizioni

Prefazione: a cura di Lorenzo Spurio

La difficoltà nel percepire in maniera lucida e razionale quali siano i limiti estremi di un amore è al centro della silloge dove l’amore si configura a tratti come un tormento, un desiderio, un pensiero ricorrente, un’illusione. La poetessa, però, è altamente coscienziosa nel sapere che parlare di amore immancabilmente significa parlare anche del tempo che, imperterrito scorre:

“Non lasciare che tutto svanisca e diventi pulviscolo non lasciare che i ricordi si frantumino e i cocci diventino un mosaico scomposto”.

Il messaggio è chiaro: la via della dimenticanza deve essere per forza rigettata, perché solo definendo noi stessi attraverso il nostro passato individuale, ovvero i nostri ricordi, possiamo dare un senso alla complessità del nostro presente, conoscerci e rapportarci all’altro. Un buon rapporto con il passato, sembra dirci la poetessa, è il salvacondotto per sperare di vivere l’amore in modo sereno e appagante.

Comunicati Stampa:
http://blogletteratura.com/2013/07/04/e-uscito-imago-di-antonella-troisi/

Acquista nel negozio online di TraccePerLaMeta:
http://www.tracceperlameta.org/tplm_edizioni/negozio/imago-poesie/

Acquista online:

Antonella Troisi - Imago

Collana Indaco – Poesia

19.06.2013, 54 p., brossura
Curatore Spurio Lorenzo
ISBN 978-88-907190-6-6

TraccePerLaMeta Edizioni

Prefazione: a cura di Lorenzo Spurio

Questo libro non lascerà indifferente il lettore, perché le liriche che si appresta a leggere “graffiano” il cuore di chi, con sensibilità e innocentemente, sa leggere tra i versi. Si parla di amore e ricordo e di quanto quest’ultimo possa essere un macigno doloroso, anche se non mancano momenti rivisitati con leggera nostalgia e che, pure, sembrano non volersene andare dalla mente dell’io lirico.

[…] Il messaggio dell’opera poetica di Annalisa Soddu sta nella rivalutazione della vita, tutta, di ogni essere umano, nella ricchezza che gli affetti familiari costituiscono per la crescita della persona e nella speranza che errori, disagi e disavventure non intacchino quel bene profondo che è la vita.

Acquista nel negozio online di TraccePerLaMeta:
http://www.tracceperlameta.org/tplm_edizioni/negozio/interni-poesie/

Comunicati stampa:
http://blogletteratura.com/2013/07/08/annalisa-soddu-pubblica-la-raccolta-di-poesie-interni/

Acquista online:

Annalisa Soddu - Interni

Collana Oltremare – Narrativa

5 giugno 2013, pp. 140
brossura, illustrato
ISBN 978-88-907190-5-9

TraccePerLaMeta Edizioni

Prefazione: a cura di Anna Maria Folchini Stabile

Mauro Corona, grande alpinista, scultore e scrittore di successo, nel presentare il libro dell’amico Italo Filippin, così scriveva: “Invece la letteratura, dalla più alta a quella scadente ha da prefiggersi un compito preciso: salvare il passato, la memoria, mettere al sicuro ciò che è stato. Un libro, un racconto, un saggio, un testo teatrale, tutto quel che vuole raccontare qualcosa, tra le righe deve far trapelare usi, costumi, tradizioni, mestieri, oggetti e quant’altro. In poche parole deve far conoscere la cultura del tempo nel quale si sono svolti i fatti e che lo stesso tempo, scorrendo, tende a cancellare”. (da I cacciatori di Erto di Italo Filippin, ed. Biblioteca dell’Immagine)

In questo libro ho cercato di seguire il sentiero tracciato dall’esperto Corona: dare voce ad un ricordo emozionale, un sentimento che non svanisca nei nostri cuori, ascoltare il popolo ferito e a volte dimenticato.
Per non far dissolvere la memoria di quei visi, ho scritto impressioni ed emozioni su un piccolo Moleskine e ho scattato tantissime foto, perché possano rappresentare il ricordo di ogni singolo particolare di quei paesi, ogni casa crollata, ogni vita distrutta, ogni attimo che fu e non tornerà. Questo è il mio modo di raccontare per lasciare una testimonianza della cultura post-terremoto, perché quella “pre” era la storia di tranquilli paesi e cittadine, con i consueti luoghi di ritrovo, il cinema, la gente sul Corso, i pettegolezzi, le serate estive in Piazza. Solo ricordi in bianco e nero.

Ho trascorso in Emilia tre settimane partecipando a una missione di soccorso e i racconti di questo “diario emozionale” nascono dall’osservazione quotidiana di episodi che, per quanto narrativamente romanzati e inseriti temporalmente in maniera non cronologica, accolgono i principi del “reale”, con personaggi di fantasia ma “prestati” dalla vita quotidiana, che animano la vita di comunità. La visione degli eventi non risulta pietistica, ma consapevole del dover percorrere un tragitto in salita, costellato da imprevisti e asperità, in nome di un futuro più consapevole.

www.fabioclerici.com

Recensioni:
A cura di Marzia Carocci

Acquista nel negozio online di TraccePerLaMeta:
http://www.tracceperlameta.org/tplm_edizioni/negozio/il-grido-della-terra-missione-emilia/

Acquista online:

Il Grido della Terra - Missione Emilia - Fabio Clerici

Antologia 1° Concorso Internazionale Bilingue “TraccePerLaMeta”
“Camminatori, gitani e nomadi: la cultura itinerante”
Poesie – Narrativa – Saggistica

Collana Arancione – Antologie di Concorsi

11 maggio 2013, 228 p., brossura
Curatore Spurio Lorenzo
ISBN 978-88-907190-4-2

TraccePerLaMeta Edizioni

Raccolta antologica dei testi vincitori, selezionati e scelti per la pubblicazione presentati dagli autori partecipanti di lingua italiana e spagnola al Concorso Letterario Internazionale Bilingue “TraccePerLaMeta”.

Autori presenti in questa antologia.
Autores presentes en esta antología.

Nicola Andreassi, Alberto Arecchi, Pietro Baccino, Elisabetta Bagli, Miguel Ángel Bahamondes Gutiérrez, Luigi Balducci, Mariagrazia Bellafiore, Sabina Biasuzzo, Lucia Bonanni, Donatella Calzari, Paolo Carazzi, Fiorella Carcereri, Daniela Casazza, Mirko Castellan, Marilisa Cavion, Fabio Clerici, Luciana Colliva, Sara Costantino, Verusca Costenaro, Claudia Crocchianti, Osvaldo Crotti, Gavino Dettori, Salvatore Di Pietro, Francesca Dono, Anna Dusca Bassignani, Amalia Ercoli Finzi, Sunshine Faggio, Monica Fantaci, Alessandro Fiorentino, Silvia Giacomini, Aldo Giordanino, Francesca R. Giordano, Sergio González González, Andrea Grassi, Italia Grassi, Chiara Grillo, Tiziana Guzzeloni, Giuseppe Ippolito, Cettina Lascia Cirinnà, Veronica Liga, Manuela Magi, Elena Maneo, Vinia Mantini, Tullio Mariani, Luigi Marini, Salima Martignoni, Francesco Martillotto, Antonella Mascetti, Rita Mazzon, Rosanna Milano Migliarini, Vincenzo Monfregola, Alessandro Moschini, Ada Neri, Francesco Nigri, Maria Nunzia Panico Borrelli, Vania Panizza, Gianluca Papadia, Anna Pezzuti, Susana Alejandra Ramírez, Dario Ramponi, Stefano Reggiani, Liborio Rinaldi, Donatella Ronchi, Nicolina Ros, Massimo Rozzi, Angelo Sacco, Piero Saguatti, Benedetta Sarrica, Anna Scarpetta, Arturo Serao, Annalisa Soddu, Loretta Stefoni, Annamaria Stroppiana Dalzini, Davide Toffoli, Antonella Troisi, Valter Urbini, Bernal Vargas Villalobos, Roberta Vedovato, Anna Verlezza.

Collana Oltremare – Narrativa

24 aprile 2013, 114 p., brossura
Curatore Spurio Lorenzo
ISBN 978-88-907190-3-5

TraccePerLaMeta Edizioni

Prefazione: a cura di Lorenzo Spurio (scrittore, critico letterario)
Quarta di copertina: a cura di Franco Migliaccio (pittore, docente e critico d’arte)

Valeriano Dalzini - Vibrazioni Cromatiche

Valeriano Dalzini, pittore, affrescatore e restauratore d’arte, nato ad Asola (MN), vive a Rozzano (MI). Attivo in Milano e Lombardia nella seconda metà del Novecento ha restaurato molti edifici storici milanesi (tra cui Palazzo Borromeo, il Castello Sforzesco e il Famedio del Cimitero Monumentale). La sua è stata una vita dedicata all’arte e segnata dall’esperienza infantile comune ai Bambini della Quarta Sponda. Il Morbo di Parkinson affligge la sua vita da anziano, ma la pittura, l’insegnamento, l’esercizio fisico e gli affetti famigliari impegnano le sue giornate infondendogli il coraggio per combattere la sua grave malattia.

[…] Il libro nasce da un’idea di Laura Dalzini come regalo per gli ottant’anni di suo padre, Valeriano Dalzini, pittore, affrescatore, artigiano e artista che ha svolto la sua attività in Milano e in Lombardia nel corso della seconda metà del ‘900. […] In breve, questo libro è una testimonianza di come un uomo ha amato e ama la vita, di come è stato capace di inseguire e seguire la sua passione facendone il suo destino, senza mai perdere forza e carattere, desideroso di superare vittoriosamente tutte le contrarietà quotidiane sia da bambino che da adulto e perfino in questi suoi giorni in cui con volontà e impegno affronta la sua giornata di paziente affetto dal Morbo di Parkinson. […]
ANNA MARIA FOLCHINI STABILE
(scrittrice e poetessa)

[…] Questo libro non è solo un accurato percorso tra i trascorsi di un uomo che tanto ha donato al privato quanto al pubblico, ma anche un manifesto di un artista come pochi nel nostro secolo che ha donato la sua professionalità e voglia di rappresentarsi a tutti. Un restauratore è un grande artista che vive coscienziosamente tra Passato e Presente: riconosce la gloria artistico-culturale degli anni andati e sensibilizza di fronte al deterioramento del tempo che passa motivando il bisogno di “far rinascere” rispettando i canoni classici. Persone che hanno questa grande capacità di colloquiare tra sfere temporali diverse sono rarissime e ancor più lo sono quelle che lo fanno con amore, rispetto per la tradizione e con un chiaro intento solidaristico e sociale: chi restaura un affresco storico non lo fa per se stesso, ma lo fa per l’arte in generale, per l’amore verso la tradizione, per gli altri, per i posteri. Lo fa, insomma, per tutti. […]
LORENZO SPURIO
(scrittore, critico letterario)

[…] Valeriano Dalzini non va ricordato solo per i lavori a carattere monumentale: egli è anche un ottimo “pittore da cavalletto” che sa realizzare dipinti pregevoli tanto con la pittura a olio quanto con quella all’acquerello. Anche il suo disegno, classicamente impostato e dal tratto sicuro e nervoso, si differenzia per puntualità veristica, per una particolare dote costruttiva e per un accentuato vigore espressivo. […] I personaggi di Dalzini sono tratteggiati con grande efficacia, supportati da una tecnica agile e veloce che mantiene la freschezza del bozzetto e la suggestione dell’incompiuto. Nondimeno i suoi paesaggi possiedono sensibilità naturalistica e grande attenzione verso magiche atmosfere di ascendenza tardo-impressionistica.
E vi sono ancora infiniti altri soggetti che l’artista ha puntualmente ritratto tentandone, di volta in volta, una personale interpretazione che ne rendesse, oltre all’aspetto esteriore, l’essenza nascosta fra le pieghe delle apparenze visive. […]
FRANCO MIGLIACCIO
(pittore, docente e critico d’arte)

Acquista nel negozio online di TraccePerLaMeta:
http://www.tracceperlameta.org/tplm_edizioni/negozio/valeriano-dalzini-vibrazioni-cromatiche-dalla-favola-alla-realta/

Acquista online:

Collana Indaco – Poesia

27.11.2012, 50 p., brossura
Curatore Spurio Lorenzo
ISBN 978-88-907190-2-8

TraccePerLaMeta Edizioni

Prefazione: a cura di Lorenzo Spurio
Quarta di copertina: a cura di Salvuccio Barravecchia

La riva in mezzo al mare è l’opera d’esordio della poetessa palermitana Monica Fantaci, grande amante della cultura letteraria e curatrice di un suo spazio internet, dedicato interamente alla poesia.

Nella nota finale che accompagna questa ricca silloge di poesia osserva: «La poesia non è una serie di versi messi su carta dal nulla, ma è la consapevolezza che esisti, che hai fatto qualcosa per la tua vita e nella tua vita, un’incisione che rimarrà indelebile nei cuori, nelle menti della gente, perché tutti siamo una catena fatta di condivisione, di lotta, di apertura verso sé, verso gli altri».

Acquista nel negozio online di TraccePerLaMeta:
www.tracceperlameta.org/tplm_edizioni/negozio/la-riva-in-mezzo-al-mare-poesia

Acquista online:

BookTrailer:

Collana Smeraldo – Libri per ragazzi

2012, 146 p., brossura
Curatore Spurio Lorenzo
Illustrazioni di Michela Del Degan
ISBN 978-88-907190-1-1

TraccePerLaMeta Edizioni

Raccolta di 16 racconti che trattano gli aspetti della vita quotidiana nella forma delle favole. Ogni narrazione è arricchita dai disegni artistici di Michela Del Degan. Età di lettura: da 10 anni.

Acquista online:

Comunicati stampa:

http://scribereartem.blogspot.it/2012/10/la-letteratura-per-linfanzia-si.html

http://blogletteratura.com/2012/10/08/e-uscito-battiti-dali-nel-mondo-delle-favole-di-sandra-carresi-e-michele-desiderato/

http://vetrinadelleemozioni.blogspot.it/2012/10/battiti-dali-nel-mondo-delle-favole-di.html

http://intingendodiinchiostroversiealtro.blogspot.it/2012/10/battiti-dali-nel-mondo-delle-favole.html

http://www.bartolomeodimonaco.it/online/libri-in-uscita-battiti-dali-nel-mondo-delle-favole-di-sandra-carresi-e-michele-desiderato/

http://firenzenews.altervista.org/sandra-carresi-e-il-suo-battito-dali-nel-mondo-delle-favole/

http://www.culturaeculture.it/2012/10/battiti-dali-nel-mondo-delle-favole/14680

BookTrailer: