Grazie infinite a tutti coloro che hanno reso possibile la celebrazione della Giornata della Poesia, tenutasi domenica 24 Marzo 2019, presso il Teatro Fratello Sole di Busto Arsizio. In particolare, ringraziamo Benedetta Sarrica, la Direzione del Teatro Fratello Sole e l’Ordine dei Frati Minori per la squisita ospitalità e la perfetta organizzazione, il giornale Inform@zione on line di Busto Arsizio e Gianluigi Marcora per il prezioso sostegno, l’Appenzeller Museum di Bodio Lomnago e Liborio Rinaldi per l’importante contributo, la Ditta Emanuela De Bernardi di Busto Arsizio e Claudio Fassi per le sapienti videoriprese, Maria Grazia Ferrario e Beatrice Fiorello che ci hanno deliziati con il loro squisito e ricco buffet; il coro femminile Adansonia di Ispra, il maestro Carmelo Massimo Torre e la pianista Angela Villa, per averci accompagnati con la loro arte preziosa; Anna Maria Folchini Stabile e Paola Surano per la loro conduzione qualificata e impeccabile degli autori dei testi poetici e per la presentazione del libro di Ilaria Celestini, critico letterario e direttore editoriale di TraccePerLaMeta Edizioni, “Alzo gli occhi verso i monti”; grazie a tutti i poeti, pittori e artisti, in particolare il pittore Danilo Roman e la pittrice Gabriella Biondi che ci hanno allietato con le loro opere;
e grazie a tutto il folto, attento e partecipe pubblico che ha condiviso con noi questa bellissima esperienza;

grazie ai poeti Sandra Carresi, Anna Scarpetta, Fabio Clerici e Liborio Rinaldi che erano lontani fisicamente, ma con noi col cuore e ci hanno inviato le loro poesie, lette per loro con sincero trasporto da Anna Maria Folchini Stabile e Paola Surano. grazie a tutti i poeti e le poetesse che hanno condiviso con noi la loro arte e la grazia delle loro poesie: grazie a Giulia BORRONI, che ha letto la sua lirica “A Don Isidoro Meschi”; grazie a Gianluigi CARON, che ha letto la sua poesia “Ufo”; grazie a GABRIELLA CASSINERIO, che ha letto la sua lirica “Camminerò da solo”.

grazie a Fabio Clerici, che ha mandato la sua lirica “Chiedo perdono”, letta da Anna Maria Folchini Stabile;
grazie a Federica FRANZETTI, che ha letto la sua lirica “Gocce di inchiostro”;
grazie a Sandra Carresi, che ha mandato la sua lirica “Un cuore in organza”, letta da Anna Maria Folchini Stabile;
grazie a Rosy GALLACE, che ha letto la sua lirica “Così ti ho guardato”;
grazie Marisa LURAGHI, che ha letto la sua lirica “Il tempo”
grazie a CARLA MANGANO, che ha letto la sua lirica “Adesso”;
grazie a Gianluigi MARCORA, che ha letto la sua lirica “Vallo a dire al cielo”;
grazie a Liborio RINALDI, che ha mandato la sua lirica “Il sole è esploso”, letta da Anna Maria Foclhini Stabile;
grazie ad ALESSANDRA ROMAN, che ha letto la sua lirica “L’infinito”;
grazie ad ANNA ROMAN, che ha letto la sua lirica “La voce del mare”;
grazie ad Anna SCARPETTA, che ha mandato la sua poesia “Non siamo stati capaci di…” letta da Anna Maria Folchini Stabile;
grazie a Liliana SPEZIALE, che ha letto la sua lirica “Il risveglio”; grazie e ELVEZIA VALLI, che ha letto la sua poesia “Tra gli spazi”.
ringraziamo Eugenio Gheda per le immagini fotografiche.
grazie infinite di vero cuore a tutti.

Un mondo ove si mescolano ideali e concretezza; esce “Da Gianna a Bocca di Rosa” di Gianluigi Caron

Comunicato stampa

L’Autore ripercorre la propria giovinezza, accompagnata e scandita da canzoni e immagini di una televisione che egli stesso definisce “bambina”, ancora nella sua fase iniziale, e ci guida in un lieto itinerario intellettuale e affettivo tra i propri ricordi personali, caratterizzati da sentimenti e legami di rara profondità e bellezza, e, insieme, tra le memorie di una generazione che ha visto la contestazione, la rivolta, gli anni di piombo, l’edonismo degli anni Ottanta, le trasformazioni sociali, politiche e culturali che successivamente hanno portato agli anni Novanta e al Nuovo Millennio. Si tratta di passaggi epocali, ciascuno dei quali ha dato qualcosa a ognuno di noi e qualcosa ha tolto, come è naturale che avvenga. E non si tratta solo del nostro Paese: i mutamenti, nel corso dei decenni, hanno coinvolto l’intero pianeta. II testo di Gian Luigi Caron non esprime né nostalgia per quello che fu, né entusiasmo sfrenato per ciò che sarà: è una narrazione molto gradevole, personale ed equilibrata di un mondo ove si mescolano ideali e concretezza, desiderio di evasione e impegno, sano individualismo e solidarietà profonda.

[Pagina Web Autore]



Da Gianna a Bocca di Rosa
di Gianluigi Caron

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Ilaria Celestini
Postfazione: Anna Maria Folchini Stabile
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
5.4.2019, 262 p., brossura
Formato 138×216 mm
ISBN 978-88-85566-32-3

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



17 aprile 2019 ore 18.00
Presso Galleria Boragno
Via Milano, 4 Busto Arsizio (VA)

Presentazione del libro “Terra Incognita” di Vittorio Pieroni

facebook-event

Assisterai da spettatore (ma con il cuore che trabocca di speranza ora di gioia e insieme di terrore) e,infine, da attore alla storia
dell’universo, alla sua lenta formazione e modulazione; penetrerai
nelle pieghe del tempo, con sbalzi di millenni; terremoti e glaciazioni saranno cibo quotidiano
Intervista l’autore Anna Maria Folchini Stabile
Sarà presente Paola Surano
L’evento sarà ripreso e inserito sui canali you tube di TRaccePerLaMeta
Ingresso libero




Terra incognita
Intrattenimenti intorno alla historia naturale et altre curiosità

Collana Oltremare – Narrativa
Vittorio Pieroni

[Pagina Web Autore]

11.2.2019, 90 p., filorefe
Formato: 170×240 mm
Introduzione: Alberto Brambilla
Prefazione: Emma Zanella
Illustratore: Vittorio Pieroni
Curatore: Paola Surano
Direttore editoriale: Ilaria Celestini

ISBN: 978-88-85566-29-3

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono acquistabili in tutti gli shop online e ordinabili in qualsiasi libreria

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB

acquista_online_tplm



15 aprile 2019 ore 18.30
Presso Galleria Boragno
Via Milano, 4 Busto Arsizio (VA)

Presentazione del libro “L’erba dei conigli” di Milly
Paparella e Massimo Aspesani

facebook-event

Forse l’incontro che si propone questo libro, con queste storie, tra
Bertino dodicenne e i ragazzi di oggi, per quanto doloroso, può
servire a evitare altri dolori inutili, altre inutili stragi. Per
questo sarebbe bene che tanti ragazzi oggi legano queste pagine.

Introduzione a cura di Stefano D’Adamo-giornalista
Interverrà il cav. Alberto Mereghetti
Sarà presente l’Editore
Ingresso libero




 

L’erba dei conigli
di Massimo Aspesani e Milly Paparella

[Pagina Web Aspesani]

[Pagina Web Paparella]

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Raffaele Mantegazza
Curatore: Paola Surano
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
27.3.2019, 110 p., brossura
Formato 148×210 mm
ISBN 978-88-85566-33-0

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



13 aprile 2019 ore 18.00
presso Biblioteca Civica di Angera
Via dei Mille, 5- 21021 ANGERA

In occasione della rassegna Di libri…in libri
TraccePerLaMeta Edizioni e la Biblioteca Civica di Angera presentano il libro “Disobbediente per amore” di Paolo Balzarini

facebook-event

Un testo che fa riflettere e coinvolge, invitandoci alla consapevolezza che nell’Amore siamo stati creati e nell’amore è bello vivere, aprendoci a una dimensione superiore e alle possibilità infinite che la vita, in ogni condizione, ci offre ogni giorno.
(dalla prefazione della dott. Ilaria Celestini-critico letterario)

Intervista l’Autore la dott. Ilaria Celestini – critico letterario-direttore editoriale di TraccePerLaMeta
Intervengono l’Autore e l’Editore
Ingresso libero




Disobbediente per amore
di Paolo Balzarini

[Pagina Web Autore]

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Ilaria Celestini
Curatore: Ilaria Celestini
1.3.2019, 388 p., brossura
Formato 138×216 mm
ISBN 978-88-85566-30-9

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



I delitti del Santo di Maggio 1 e 2 di Enzo Meli – Recensione di Stefania Maroni

A volte, accade di leggere un libro tutto d’un fiato, di tirare tardi alla sera sulle sue pagine, di superare la tua fermata mentre lo leggi in metrò. A me è successo con I delitti del santo di maggio 2 di Enzo Meli. Un grande thriller, carico come pochi di suspence, che mi ha catturato fin dalle prime pagine, con i suoi imprevedibili colpi di scena, le sue affascinanti analisi introspettive, i suoi personaggi così vividi e ”reali”. Primo tra tutti il commissario Marano, un ”segugio” fuori dagli schemi. Acuto, tenace e straordinariamente umano, si confronta con il Greco, un uomo dalla mente sconvolta e dalle molteplici personalità che, attraverso ricordi, veggenze ed elucubrazioni, aiuterà il commissario a dipanare una vicenda intricatissima, ma ben spiegata nei dettagli. Sullo sfondo la Sicilia di oggi e di ieri, splendida, misteriosa e piena di contraddizioni. Volutamente non mi sono addentrata nella trama dell’opera, lascio al futuro lettore il piacere di scoprire la storia pagina dopo pagina. E quando arriverà all’ultima, proprio come è successo a me, abbandonerà con dispiacere i personaggi, soprattutto i protagonisti. Sono sincera: io ne avevo nostalgia, così li ho cercati altrove e li ho trovati in un libro precedente dello stesso autore intitolato I delitti del santo di maggio the show must go on. E ancora mi hanno fatto battere forte il cuore.




I delitti del Santo di Maggio 2. Il nodo
di Enzo Meli

Collana Oltremare – Narrativa

19.7.2018, 280 p., brossura
Curatore: Ilaria Celestini
Prefazione: Ilaria Celestini
Nota critica: Carmelo Corrado Occhipinti
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
Formato: 138×216 mm

ISBN 978-88-85566-21-7

TraccePerLaMeta Edizioni

178_I-delitti-del-Santo-di-Maggio900

I delitti del Santo di Maggio
The Show Must Go On

Collana Oltremare – Narrativa
Enzo Meli

2.9.2016, 312 p., filo refe
Curatore: Ilaria Celestini
Prefazione: Cino Tortorella
Nota Critica: Ilaria Celestini
Direttore di Collana: Ilaria Celestini

ISBN 978-88-98643-72-1

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



Immagini cristallizzate in ricordi belli che trovano spazio nella mente e nel cuore; esce “Frontiere” di Antonia Chimenti

Comunicato stampa

L’avventura canadese di una giovane donna italiana, prima migrante con i suoi genitori e poi ritornata in Italia, si traduce in appunti su incontri di vita con altre persone, immagini cristallizzate in ricordi belli che trovano spazio nella mente e nel cuore fornendo risposte a quesiti latenti nella coscienza: il senso della vita, la qualità del rapporto con i simili, la propria specifica funzione nel mondo.

In una società come quella canadese, molto attenta alla crescita e alla maturazione dei popoli che pacificamente convivono, il contatto diretto e quotidiano con persone di varie età ed etnie proietta una luce nuova nella vita quotidiana di chi è disposto ad accettare ciò che accade. Per l’Autrice il Canada ha il volto e la voce delle persone che ispirano alcuni dei suoi brevi racconti, bozzetti di vita che aprono alla convivenza pacifica e civile e al superamento di barriere psicologiche, “frontiere” che, in realtà, possono non esistere tra gli esseri umani.

[Pagina Web Autrice]



Frontiere
di Antonia Chimenti

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Ilaria Celestini
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
27.3.2019, 52 p., brossura
Formato 120×165 mm
ISBN 978-88-85566-37-8

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



Il dolore di ricordare può servire a evitare altri dolori inutili; esce “L’erba dei conigli” di Massimo Aspesani e Milly Paparella

Comunicato stampa

Bertino, ragazzino alle soglie dell’età adulta, ha vissuto il suo spazio di crescita in un periodo segnato dalla morte, dalla guerra, dalla violenza; si è sentito adulto quando ha affrontato il difficile compito di portare un biglietto a un prigioniero dei fascisti, ma subito il suo corpo lo ha rimandato nei territori dell’infanzia, timoroso e fragile come tutti i ragazzini dodicenni; i dodicenni di oggi vivono in una democrazia, incontrano ancora le bestie nere che cercano di inculcare in loro il razzismo, l’odio, la xenofobia ma possono vivere quei periodi di guerra e dolore solamente grazie alle narrazioni e alle memorie di un ragazzino di allora, proprio quelle memorie delle quali Bettino parla come di una operazione dolorosa. Forse quel dolore, il dolore di ricordare, è necessario perché i ragazzi di oggi inizino a pensare e a capire. Forse l’incontro che si propone questo libro, con queste storie, tra Bettino dodicenne e i ragazzi di oggi, per quanto doloroso, può servire ad evitare altri dolori inutili, altre inutili stragi. Per questo sarebbe bene che tanti ragazzi oggi leggessero queste pagine.

[Pagina Web Aspesani]

[Pagina Web Paparella]



L’erba dei conigli
di Massimo Aspesani e Milly Paparella

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Raffaele Mantegazza
Curatore: Paola Surano
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
27.3.2019, 110 p., brossura
Formato 148×210 mm
ISBN 978-88-85566-33-0

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



Una giovane donna sceglie di amare con tutta se stessa una figlia diversa; esce “Sarai sempre nel mio cuore” di Rosanna Cavazzi

Comunicato stampa

Una giovane donna sceglie di amare con tutta se stessa una figlia diversa: una bambina speciale che, a sua volta, diventerà un’adulta fragile e forte insieme, portatrice di una condizione svantaggiata per un cromosoma in più, e, nel contempo, donatrice di una gioia di vivere straordinaria.

Al centro di tutto, nel piccolo mondo della protagonista, l’amore, inteso nel senso più nobile del termine, come donazione di sé; e anche come capacità di costruire legami di amicizia e affetti autentici e profondi che crescono e si evolvono, nel tempo, mettendo radici così forti che neanche la morte riesce a spezzare.

E una pasticceria che ospita storie d’amicizia, episodi quotidiani, gesti di solidarietà concreta; nel testo ci sono anche alcune ricette, tutte da provare, per riassaporare quei dolci semplici e deliziosi che tutti abbiamo gustato nei giorni lontani della nostra infanzia, preparati da mani esperte e amorevoli e che vengono tramandati da generazioni di donne in ciascuna famiglia. Un vero e proprio testo educativo, che ben figurerebbe in ambito scolastico, per il suo valore formativo, oltre che etico.

[Pagina Web Autrice]



Sarai sempre nel mio cuore
di Rosanna Cavazzi

[Pagina Web Autrice]

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Ilaria Celestini
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
27.3.2019, 154 p., brossura
Formato 138×216 mm
ISBN 978-88-85566-31-6

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



Celebrazione del centenario della fondazione della Pro Patria calcio; esce “Tigri, Micioni e altre quisquilie” di Alberto Brambilla

Comunicato stampa

Ogni riferimento a fatti e persone è puramente accidentale, ma non inverosimile. Questi racconti, riuniti per celebrare il centenario della fondazione della Pro Patria calcio, filiazione della Pro Patria et Libertate nata nel 1881 che si occupava soprattutto di ginnastica e non aveva ancora una specifica sezione calcistica, sono sospesi tra invenzione e realtà, scritti nell’arco di un ventennio con una pluralità di stili e di soluzioni narrative che danno al libro anche un’unità sperimentale. Oltre che il nome, di queste lontane radici resta ai tifosi anche la splendida maglia rimasta inalterata sino ad oggi, segno della vocazione tessile di Busto e delle origini ginnastiche della società, simbolo di identità storica e splendido esempio di design ed eleganza che molti invidiano. Cosa spinge un tifoso a seguire la sua squadra anche nei momenti meno felici? Non c’è una risposta univoca, ma i racconti qui raccolti aiuteranno ad avvicinarsi a una risposta.



Tigri, Micioni e altre quisquilie
Racconti per un centenario
di Alberto Brambilla

[Pagina Web Autore]

Collana Oltremare – Narrativa

Curatore: Paola Surano
Direttore Editoriale: Ilaria Celestini
19.3.2019, 168 p., brossura
Formato 120×165 mm
ISBN 978-88-85566-35-4

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



Il nostro Shop

Negozi Online

Qui puoi trovare i portali su cui potrai pubblicare i tuoi libri ed eBook