Non potete perdervi l’ultimo libro di Vincenzo Meleca “I racconti delle navi morte”

Comunicato stampa

Chi ama la scrittura attenta, rigorosa e storicamente documentata di Vincenzo Meleca, non può perdersi l’ultimo suo libro intitolato “I racconti delle navi morte”, avvincente raccolta di storie di navi i cui relitti, dispersi nei fondali marini o dei grandi fiumi o dei laghi, riportano a vicende recenti o più lontane nel tempo e suscitano l’attenzione di subacquei, scienziati, storici e appassionati.
Ampio e ricco il corredo di immagini fotografiche che accompagnano pagina dopo pagina la curiosità del lettore nella lettura di un’opera che resterà nella storia della marineria, poiché non a caso Vincenzo Meleca è un apprezzato narratore di viaggi e di Storia e collabora da anni con alcune riviste del settore storico-militare e con l’Ufficio Storico della Marina Militare Italiana.



Collana oltremare – Narrativa

Curatore: Paola Surano     

Dimensioni: 170×240 cm

ISBN : 9788885566729

Giugno 2020, 184 p., brossura fresata

 

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



Piccole e grandi storie di pace, di guerra, di lavoro e d’avventura;
esce “Italiani in Africa orientale” di Vincenzo Meleca

Comunicato stampa

Se il “Mal d’Africa”, l’arcinota sensazione di nostalgia di chi ha visitato l’Africa, ha ispirato centinaia di scrittori, registi e cantanti, per molti italiani ha significato soprattutto nostalgia di tutto ciò che centinaia di migliaia di nostri connazionali crearono con fatica e passione nelle nostre colonie africane. Purtroppo, qualche autore ha creato la propria fama e i propri successi editoriali criticando non solo l’idea stessa dell’espansione coloniale, ma anche il modo con cui gli italiani la attuarono, senza contestualizzare gli eventi nel periodo storico in cui si verificarono. Ebbene, moltissimi sono invece gli episodi che videro gli italiani impegnati in pace – creando fattorie, imprese, opere pubbliche, intere città – e in guerra – combattendo contro i pirati, gli estremisti islamici, l’Impero abissino e quello britannico – in quella che una volta era l’Africa Orientale Italiana. E il ricordo di quanto fecero è ben testimoniato dalla giornalista e scrittrice inglese Michela Wrong, che, nel 2004, parlando con il tassista che la stava accompagnando all’aeroporto di Asmara, si è sentita dire “Andava meglio sotto gli italiani”.




Italiani in Africa orientale
Piccole e grandi storie di pace, di guerra, di lavoro e d’avventura

Collana Avorio – Saggistica
Vincenzo Meleca

Curatore: Paola Surano
Prefazione: Franco de’ Molinari
Formato 17×24 cm
1.12.2017, 446 p. a colori, illustrato, brossura

ISBN 978-88-85566-05-7

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



UNUCI 5/6 – luglio/settembre 2015
I carri armati poco conosciuti del Regio Esercito di Vincenzo Meleca

UNUCI-recensione_2015-900

144 I carri armati poco conosciuti del Regio Esercito900

I carri armati poco conosciuti del Regio Esercito
Prototipi, piccole serie e carri esteri

Collana Avorio – Saggistica
Vincenzo Meleca

16.5.2015, 224 p., brossura
edizione illustrata
Curatore: Paola Surano
ISBN 978-88-98643-36-3

TraccePerLaMeta Edizioni

E’ possibile acquistare il libro direttamente sul sito del distributore: www.mescat.it
e su tutti gli shop online (Amazon, ibs, hoepli, ecc…) oppure ordinandolo in qualsiasi libreria.

amazon_logo_RGB

ibs2

LaFeltrinelli

tplm-acquista-online