E’ uscito “Quando la scimmia balla il valzer” di Gian Franco Bottini

Comunicato stampa

“Ci sono situazioni, persone e avvenimenti che fanno sembrare la vita un cartone animato e Gian Franco Bottini è capace di creare un mondo fantastico divertente con personaggi che rappresentano una multiforme platea di un mondo che forse esiste o è esistito, ma anche no.

Bottini non lo confermerà mai, ma probabilmente attinge a un’umanità a lui ben nota per costruire trame e delineare personaggi, forse non veri, ma verosimili.

L’ironia, lo scherzo, la parodia di un momento, di un’epoca, di un personaggio fanno sorridere, mettono allegria, suggeriscono leggerezza, ma fanno anche riflettere e riportano nel lettore una sana nostalgia di quel mondo del sogno e del ricordo che è stato vissuto, forse, probabilmente, da tutti.”

Dalla prefazione di Vincenzo Coronetti



Collana Oltremare – Narrativa

Curatore: Paola Surano
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
27.5.2019, 244 p., brossura 
Formato A5
ISBN 978-88-85566-38-5

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



Emozioni forti e sentimenti profondi;
esce “Era una giornata umida e povera di luce” di Giancarlo Chiesa

Comunicato stampa

Un romanzo scritto con stile brillante che coinvolge il lettore, grazie alla capacità dell’autore di ritrarre con precisione fotografica ambienti, personaggi, atmosfere, costruendo una trama vivace dove sapientemente si alternano momenti di dialogo serrato e spaccati di vita, emozioni forti e sentimenti profondi.

Colpisce la profondità dei valori morali dei protagonisti, giovani di successo, cresciuti nell’agiatezza, ma anche nell’esempio di rigore e onestà da parte di chi li ha preceduti.

L’amicizia e la famiglia sono le due dimensioni cardine attorno a cui ruotano le vicende a volte liete, a volte drammatiche, di questo affresco di umanità del nostro tempo.

Il profondo rispetto e la stima nei confronti di chi con lealtà compie ogni giorno il proprio dovere e anche verso chi, compiuto uno sbaglio, sa ravvedersene, fanno emergere una visione di mondo in cui l’etica prevale sulla brutalità, ricercando il bene senza moralismi e in maniera umile e costruttiva.



Era una giornata umida e povera di luce
di Giancarlo Chiesa

[Link Pagina Autore]

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Ilaria Celestini
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
31.5.2019, 250 p., brossura e ebook
Formato 138×216 mm
ISBN 978-88-85566-34-7

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



29 maggio 2019 ore 21.00
Presso sala polifunzionale del Teatro Fratello Sole
Via Massimo d’azeglio, 1 Busto Arsizio (VA)

Presentazione del libro “QUANDO LA SCIMMIA BALLA IL VALZER” di Gian Franco Bottini

facebook-event

Ci sono situazioni, persone e avvenimenti che fanno sembrare la vita un cartone animato . 

Gian Franco Bottini, manipolando a suo uso e consumo certi fatti, trasporta il lettore dentro un mondo fantastico, ma di una fantasia che sgorga dritta dritta dalla realtà. 

Intervista l’autore Paola Surano
Saranno presenti l’Autrice e l’Editore
il ricavato del libro sara devoluto ad ANFFAS
Ingresso libero


Quando la scimmia balla il Valzer
di Gian Franco Bottini

 

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Vincenzo Coronetti
Curatore: Paola Surano
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
27.5.2019, 244 p., brossura
Formato A5
ISBN 978-88-85566-38-5

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



museo_appenzellerL’Appenzeller Museum è nato nel 2009 come museo etnografico di famiglia.
Rapidamente si è espanso nello spazio e nella tipologia degli oggetti raccolti, anche grazie a numerose importanti donazioni.
Oggi copre, nelle sue varie sezioni, un’area di 300 mq con decine di migliaia di “pezzi”, che coprono i più svariati interesse, ed è ubicato nelle prestigiose ex scuderie del conte Puricelli a Lomnago.
E’ stato ideato e viene gestito dall’ingegner Liborio Rinaldi.
Il museo è oggetto di numerose visite da parte di privati, associazioni, scuole; su di esso sono stati fatti servizi da parte di La6, Rete 55 e recentemente da Varese News.
Nell’ampia corte si sono tenute rappresentazioni teatrali e si è svolto un raduno di Ferrari e auto d’epoca.

La Voce del Museo vuole essere un metodo veloce per raggiungere tutti contrabbandieri di cultura. Viene inviato mensilmente per e-mail.
Sul sito www.museoappenzeller.it viene creato un archivio storico con la possibilità di scaricare i singoli numeri.

Giugno 2019, anno VII, numero 6

2019 06 01 La Voce

Frutto di esperienza e impegno sociale; esce “Cattolici Uniti: Il nostro progetto per benedire un’Italia nuova” di I.Tonoli, E.Brambilla e A.Zorgniotti

Comunicato stampa

“… quando si pensa a un Paese che si ama e che si vede soffrire per gravi carenze, la fantasia vola alto, salvo poi rendersi conto che non tutto può essere fatto, o quanto meno non tutto subito, come si suol dire: ‘con un tocco di bacchetta magica’. Allora il nostro impegno sarà di ‘non trascurare’, di non smettere di guardarsi attorno e rilevare i problemi, le urgenze, le priorità e di non promettere nulla, ma di assicurare il massimo impegno, per un progetto coeso e inclusivo per una Italia migliore in cui vi sia un benessere generalizzato e una uguaglianza sostanziale di opportunità di base da sviluppare poi attraverso i meriti, le attitudini e le istanze di ciascuno. È ciò che faremo, nei limiti delle nostre capacità, sorretti dalla buona volontà e dalla Fede.”

Dalla Introduzione degli Autori Ivano Tonoli, Erminio Brambilla e Alessandro Zorgniotti



Cattolici Uniti: Il nostro progetto per benedire un’Italia nuova
La politica è dottrina sociale
di Ivano Tonoli, Erminio Brambilla e Alessandro Zorgniotti

Collana Cinabro – Visual | Cultura e Società

Curatore: Ivano Tonoli
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
9.5.2019, 450 p., brossura e ebook
Formato 138×216 mm
ISBN 978-88-85566-36-1

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



museo_appenzellerL’Appenzeller Museum è nato nel 2009 come museo etnografico di famiglia.
Rapidamente si è espanso nello spazio e nella tipologia degli oggetti raccolti, anche grazie a numerose importanti donazioni.
Oggi copre, nelle sue varie sezioni, un’area di 300 mq con decine di migliaia di “pezzi”, che coprono i più svariati interesse, ed è ubicato nelle prestigiose ex scuderie del conte Puricelli a Lomnago.
E’ stato ideato e viene gestito dall’ingegner Liborio Rinaldi.
Il museo è oggetto di numerose visite da parte di privati, associazioni, scuole; su di esso sono stati fatti servizi da parte di La6, Rete 55 e recentemente da Varese News.
Nell’ampia corte si sono tenute rappresentazioni teatrali e si è svolto un raduno di Ferrari e auto d’epoca.

La Voce del Museo vuole essere un metodo veloce per raggiungere tutti contrabbandieri di cultura. Viene inviato mensilmente per e-mail.
Sul sito www.museoappenzeller.it viene creato un archivio storico con la possibilità di scaricare i singoli numeri.

Maggio 2019, anno VII, numero 5

2019 05 01 La Voce

7 maggio 2019 ore 18.00
Presso Galleria Boragno
Via Milano, 4 Busto Arsizio (VA)

Presentazione del libro “Sarai sempre nel mio cuore” di Rosanna Cavazzi

facebook-event

Una giovane donna sceglie di amare con tutta se stessa una figlia diversa: una bambina speciale che, a sua volta, diventerà un’adulta fragile e forte insieme, portatrice di una condizione svantaggiosa per un cromosoma in più e, nel contempo, donatrice di una gioia di vivere straordinaria.
E al centro una pasticceria che ospita storie d’amicizia, episodi quotidiani, gesti di solidarietà concreta; nel testo ci sono anche alcune ricette, tutte da provare!
Intervista l’autrice Anna Maria Folchini Stabile
Saranno presenti l’Autrice e l’Editore
L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina FB di TraccePerLaMeta Edizioni
Ingresso libero




Sarai sempre nel mio cuore
di Rosanna Cavazzi

[Pagina Web Autrice]

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Ilaria Celestini
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
27.3.2019, 154 p., brossura
Formato 138×216 mm
ISBN 978-88-85566-31-6

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



museo_appenzellerL’Appenzeller Museum è nato nel 2009 come museo etnografico di famiglia.
Rapidamente si è espanso nello spazio e nella tipologia degli oggetti raccolti, anche grazie a numerose importanti donazioni.
Oggi copre, nelle sue varie sezioni, un’area di 300 mq con decine di migliaia di “pezzi”, che coprono i più svariati interesse, ed è ubicato nelle prestigiose ex scuderie del conte Puricelli a Lomnago.
E’ stato ideato e viene gestito dall’ingegner Liborio Rinaldi.
Il museo è oggetto di numerose visite da parte di privati, associazioni, scuole; su di esso sono stati fatti servizi da parte di La6, Rete 55 e recentemente da Varese News.
Nell’ampia corte si sono tenute rappresentazioni teatrali e si è svolto un raduno di Ferrari e auto d’epoca.

La Voce del Museo vuole essere un metodo veloce per raggiungere tutti contrabbandieri di cultura. Viene inviato mensilmente per e-mail.
Sul sito www.museoappenzeller.it viene creato un archivio storico con la possibilità di scaricare i singoli numeri.

Aprile 2019, anno VII, numero 4

download_pdf



Grazie infinite a tutti coloro che hanno reso possibile la celebrazione della Giornata della Poesia, tenutasi domenica 24 Marzo 2019, presso il Teatro Fratello Sole di Busto Arsizio. In particolare, ringraziamo Benedetta Sarrica, la Direzione del Teatro Fratello Sole e l’Ordine dei Frati Minori per la squisita ospitalità e la perfetta organizzazione, il giornale Inform@zione on line di Busto Arsizio e Gianluigi Marcora per il prezioso sostegno, l’Appenzeller Museum di Bodio Lomnago e Liborio Rinaldi per l’importante contributo, la Ditta Emanuela De Bernardi di Busto Arsizio e Claudio Fassi per le sapienti videoriprese, Maria Grazia Ferrario e Beatrice Fiorello che ci hanno deliziati con il loro squisito e ricco buffet; il coro femminile Adansonia di Ispra, il maestro Carmelo Massimo Torre e la pianista Angela Villa, per averci accompagnati con la loro arte preziosa; Anna Maria Folchini Stabile e Paola Surano per la loro conduzione qualificata e impeccabile degli autori dei testi poetici e per la presentazione del libro di Ilaria Celestini, critico letterario e direttore editoriale di TraccePerLaMeta Edizioni, “Alzo gli occhi verso i monti”; grazie a tutti i poeti, pittori e artisti, in particolare il pittore Danilo Roman e la pittrice Gabriella Biondi che ci hanno allietato con le loro opere;
e grazie a tutto il folto, attento e partecipe pubblico che ha condiviso con noi questa bellissima esperienza;

grazie ai poeti Sandra Carresi, Anna Scarpetta, Fabio Clerici e Liborio Rinaldi che erano lontani fisicamente, ma con noi col cuore e ci hanno inviato le loro poesie, lette per loro con sincero trasporto da Anna Maria Folchini Stabile e Paola Surano. grazie a tutti i poeti e le poetesse che hanno condiviso con noi la loro arte e la grazia delle loro poesie: grazie a Giulia BORRONI, che ha letto la sua lirica “A Don Isidoro Meschi”; grazie a Gianluigi CARON, che ha letto la sua poesia “Ufo”; grazie a GABRIELLA CASSINERIO, che ha letto la sua lirica “Camminerò da solo”.

grazie a Fabio Clerici, che ha mandato la sua lirica “Chiedo perdono”, letta da Anna Maria Folchini Stabile;
grazie a Federica FRANZETTI, che ha letto la sua lirica “Gocce di inchiostro”;
grazie a Sandra Carresi, che ha mandato la sua lirica “Un cuore in organza”, letta da Anna Maria Folchini Stabile;
grazie a Rosy GALLACE, che ha letto la sua lirica “Così ti ho guardato”;
grazie Marisa LURAGHI, che ha letto la sua lirica “Il tempo”
grazie a CARLA MANGANO, che ha letto la sua lirica “Adesso”;
grazie a Gianluigi MARCORA, che ha letto la sua lirica “Vallo a dire al cielo”;
grazie a Liborio RINALDI, che ha mandato la sua lirica “Il sole è esploso”, letta da Anna Maria Foclhini Stabile;
grazie ad ALESSANDRA ROMAN, che ha letto la sua lirica “L’infinito”;
grazie ad ANNA ROMAN, che ha letto la sua lirica “La voce del mare”;
grazie ad Anna SCARPETTA, che ha mandato la sua poesia “Non siamo stati capaci di…” letta da Anna Maria Folchini Stabile;
grazie a Liliana SPEZIALE, che ha letto la sua lirica “Il risveglio”; grazie e ELVEZIA VALLI, che ha letto la sua poesia “Tra gli spazi”.
ringraziamo Eugenio Gheda per le immagini fotografiche.
grazie infinite di vero cuore a tutti.

Un mondo ove si mescolano ideali e concretezza; esce “Da Gianna a Bocca di Rosa” di Gianluigi Caron

Comunicato stampa

L’Autore ripercorre la propria giovinezza, accompagnata e scandita da canzoni e immagini di una televisione che egli stesso definisce “bambina”, ancora nella sua fase iniziale, e ci guida in un lieto itinerario intellettuale e affettivo tra i propri ricordi personali, caratterizzati da sentimenti e legami di rara profondità e bellezza, e, insieme, tra le memorie di una generazione che ha visto la contestazione, la rivolta, gli anni di piombo, l’edonismo degli anni Ottanta, le trasformazioni sociali, politiche e culturali che successivamente hanno portato agli anni Novanta e al Nuovo Millennio. Si tratta di passaggi epocali, ciascuno dei quali ha dato qualcosa a ognuno di noi e qualcosa ha tolto, come è naturale che avvenga. E non si tratta solo del nostro Paese: i mutamenti, nel corso dei decenni, hanno coinvolto l’intero pianeta. II testo di Gian Luigi Caron non esprime né nostalgia per quello che fu, né entusiasmo sfrenato per ciò che sarà: è una narrazione molto gradevole, personale ed equilibrata di un mondo ove si mescolano ideali e concretezza, desiderio di evasione e impegno, sano individualismo e solidarietà profonda.

[Pagina Web Autore]



Da Gianna a Bocca di Rosa
di Gianluigi Caron

Collana Oltremare – Narrativa

Prefazione: Ilaria Celestini
Postfazione: Anna Maria Folchini Stabile
Curatore: Ilaria Celestini
Direttore editoriale: Ilaria Celestini
5.4.2019, 262 p., brossura
Formato 138×216 mm
ISBN 978-88-85566-32-3

TraccePerLaMeta Edizioni

Le pubblicazioni di TraccePerLaMeta Edizioni sono ordinabili in qualsiasi libreria oppure acquistabili in tutte quelle online

LaFeltrinelli ibs2 amazon_logo_RGB 

acquista_online_tplm



Il nostro Shop

Negozi Online

Qui puoi trovare i portali su cui potrai pubblicare i tuoi libri ed eBook